DIVENTA CAPOGRUPPO A.C.N.I.N.

(in costruzione. Le informazioni contenute in questa pagina potrebbero subire delle variazioni in quanto ancora in via di sviluppo.)

“Sembra sempre impossibile, finché non viene fatto

Nelson Mandela

Ogni socio può contribuire alla divulgazione attraverso l’esempio o parlando con i famigliari, gli amici ed i conoscenti. Può semplicemente gettare l’amo, consegnando un volantino, citando i libri, il sito, il canale YouTube e Instagram; oppure può diventare Capogruppo A.c.n.i.n. e accompagnare le persone a riavvicinarsi alla cultura della salute. Una cultura consapevole delle leggi della natura che regolano i processi di funzionamento dell’organismo e delle pratiche per stimolare i meccanismi di difesa interni.

 

L’ASPIRANTE CAPOGRUPPO

È il socio che ha letto (anche se non tutti e non interamente) i libri o i Quaderni, ha frequentato almeno i tre “Incontri di avvicinamento” e ha provato su se stesso qualche pratica corporale.

È utile ma non obbligatorio aver partecipato ai seguenti mini corsi:

  • Parlare in pubblico, relatore Renato Marini. Lezione web. Durata 4 ore.
  • Lavorare in gruppo, relatore Renato Marini. Lezione web. Durata 2 ore.

IL CAPOGRUPPO

Il Capogruppo è il socio che ha una sufficiente conoscenza della disciplina igienistica naturale Lezaeta costacurtiana e decide di  prestare servizio coordinando un gruppo di studio nella propria città. Il Capogruppo non è un consulente e si attiene alla semplice lettura del materiale informativo (Libri, Quaderni, Dispense, Articoli del Vivi, Testimonianze, etc).

È il socio che sente il desiderio di:

  • contribuire in modo concreto alla divulgazione;
  • migliorare la propria conoscenza della Medicina Naturale di Lezaeta e Costacurta;
  • sviluppare abilità organizzative, di comunicazione e di gestione di un gruppo.

IL GRUPPO DI STUDIO

È un gruppo di persone composto da soci e simpatizzanti, che si ritrova, almeno 3-4 volte,  con lo scopo di conoscere la Medicina Naturale di Lezaeta e Costacurta. Come? Leggendo assieme i testi, il materiale didattico fornito dall’Associazione o assistendo ai video. Il Capogruppo decide quanti incontri fare e li può riproporre ogni volta ad un gruppo di persone diverse.

Terminati gli incontri, chi non è socio e vorrà approfondire, potrà associarsi e frequentare il percorso informativo dell’associazione, composto dai seminari e mini-corsi, in presenza o via web, ricevere il giornalino e accedere all’area riservata del sito.

Il Capogruppo, potrà invece, partecipare ai seminari che gli mancano e fare richiesta al Comitato Tecnico di essere valutato come consulente di terzo livello, ovvero divulgatore per tenere serate. QUI abbiamo indicato quali seminari è necessario frequentare per poter richiedere il test per diventare Consulenti di primo, secondo e terzo livello.

Il socio che inizia a divulgare riceverà

  • il Manuale del Capogruppo in versione digitale. La versione cartacea invece è a pagamento. (Il manuale è in fase di realizzazione. Al momento non disponibile).
  • Le slide di presentazione.
  • La visione del mini-corso “Miglioramento Personale”, relatore Matteo Majer, socio e formatore.

OBIETTIVO DEL CAPOGRUPPO

Far comprendere alle persone l’importanza di saper autogestione la propria salute attraverso le metodiche di Lezaeta e Costacurta e creare un gruppo di studio nella propria zona.

 CHE COSA FA IL CAPOGRUPPO

Il Capogruppo è in stretto contatto con la sede principale di Vicenza che lo supporta con la modulistica necessaria, il materiale didattico e di comunicazione.

Il Capogruppo è abilitato a leggere quanto scritto nei testi ufficiali A.c.n.i.n. (libri, quaderni, dispense, Manuale del Capogruppo) e si occupa:

  • di trovare un luogo d’incontro dal vivo o virtuale (attraverso videoconferenze su Zoom);
  • di pianificare e promuovere il proprio calendario di incontri;
  • di condurre gli incontri di presentazione;
  • delle iscrizioni e dei pagamenti delle persone che non hanno possibilità di farlo via internet;
  • di partecipare, dal vivo o tramite web, alla riunione annuale con il Direttivo e gli altri Capigruppo;
  • di scrivere la relazione annuale in merito all’andamento della propria attività in occasione dell’Assemblea dei soci.

COME RICEVERE L’ABILITAZIONE A CAPOGRUPPO

La mansione di Capogruppo è riservata ai soci in regola con il pagamento della quota annuale.

Il socio che desidera prestare servizio in qualità di Capogruppo deve:

  • informare la segreteria sc@acnin.it spiegando le proprie motivazioni;
  • aver frequentato e studiato, almeno le dispense dei tre incontri di avvicinamento.

 MATERIALE DIDATTICO PER IL CAPOGRUPPO

Il socio che frequenta i tre incontri di avvicinamento e  i minicorsi “Parlare in pubblico” e “Lavorare in gruppo”

RICEVE:

  • Il Manuale del Capogruppo in PDF.
  • Le slide di presentazione da usare durante gli incontri
  • Il video del mini-corso “MIGLIORAMENTO PERSONALE” tenuto da Matteo Majer, socio e formatore.

L’abilitazione ufficiale a Capogruppo avverrà dopo il primo anno di attività.

“Nessun vento è favorevole per chi non sa dove andare,

ma per noi che sappiamo anche la brezza sarà preziosa.”

Rainer Maria Rilke